Ad Auletta, in contrada Caputo, i Carabinieri della locale Stazione e del Nucleo Operativo della Compagnia di Sala Consilina, diretta dal Tenente Davide Acquaviva, hanno denunciato in stato di libertà un 53enne incensurato per coltivazione illecita di stupefacenti.

I militari hanno trovato e sequestrato una piantagione composta da 8 piante di “cannabis indica”, con altezza tra i 70 e 150 cm, del peso lodo complessivo di circa due chilogrammi.

Presso l’abitazione dell’uomo, inoltre, è stato trovato un panetto di hashish del peso di 50 grammi, nonché ulteriori 3 grammi di marijuana.

– Filomena Chiappardo –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.