Si terrà sabato 7 dicembre presso la Fondazione Alario ad Ascea Marina la seconda edizione del Premio Antonio Pianese, Premio annuale per la generosità, la solidarietà e l’impegno sociale, promosso dall’Associazione Cilento Verde Blu – La Vacanza del Sorriso, in collaborazione con la Fondazione Alario e con il Comune di Ascea.

Il Premio, dedicato al piccolo Antonio Pianese, bambino scomparso nel 2014 in seguito ad una patologia oncologica, pietra miliare della Vacanza del Sorriso, quest’anno sarà assegnato al dottor Pietro Bartolo di Lampedusa (Europarlamentare), all’Associazione Daniele Chianelli di Perugia, alla Comunità di Caselle Pittari, all’Associazione Raffaele Passarelli di Rofrano, ai fratelli Scianni di Centola e alla Cooperativa Cilento Blu di Camerota.

Il programma della manifestazione prevede alle ore 18,00 il saluto delle autorità e la proiezione del video documentario su Antonio Pianese. A seguire si terrà la presentazione degli assegnatari e la consegna del Premio. Dalle ore 20,00 animazione musicale e buffet con prodotti tipici.

Pietro Bartolo sarà premiato per la sua assistenza medica, trentennale, a circa 300mila migranti e il suo impegno per i diritti umani, il Comitato per la vita Daniele Chianielli per l’assistenza sociale e psicologica ai bambini ricoverati presso il reparto di onco-ematologia pediatrica dell’Azienda ospedaliera di Perugia e l’assistenza alle rispettive famiglie, la comunità di Caselle in Pittari sarà premiata per il concreto sostegno alla Vacanza del Sorriso, profuso nella realizzazione di tutti gli eventi organizzati per la promozione dell’evento.

L’Associazione Raffaele Passarelli onlus di Rofrano riceverà il premio per l’impegno nel miglioramento delle condotte assistenziali, il sostegno alla ricerca nel campo dei tumori infantili, l’opera di sensibilizzazione a favore della donazione di midollo osseo e del sangue di cordone ombelicale, unitamente all’abituale e rilevante sostegno nella realizzazione della Vacanza del Sorriso.

I fratelli Maria Teresa, Donato e Gerardo Scianni, di Centola, saranno premiati per la sensibilità e generosità e per il continuo sostegno alla Vacanza del Sorriso, attraverso la realizzazione, a titolo gratuito, delle cene di benvenuto alle famiglie, mentre la Cooperativa Cilento Blu di Camerota per lo spirito di solidarietà e per aver messo sempre a disposizione barcaioli, motobarche e tanto cuore, permettendo di organizzare, a titolo gratuito, i tour in barca lungo la costa del Cilento per la Vacanza del Sorriso.

Antonella D’Alto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*