Sono numerose le categorie messe in ginocchio dall’attuale pandemia e dalle tante chiusure imposte soprattutto nelle Zone Rosse. Tra queste i venditori ambulanti che subiscono in modo particolare le restrizioni per contenere il contagio dato che non è possibile vendere nei mercati, a meno che non si tratti di generi alimentari.

Interviene il sindacato FLAICA CUB Campania che esprime massima solidarietà ai lavoratori ambulanti del settore commercio. “In questo Paese si va avanti sempre e soltanto adoperandosi nell’emergenza, mai nella programmazione, mai nella ricerca di tutela dei lavoratori che devono portare a casa il piatto a tavola” fanno sapere dalla sigla sindacale.

Sono migliaia in tutta la regione Campania – continuano dalla FLAICA CUB – lavoratori assunti a poche ore al giorno che fanno un sacrificio grandissimo. Chiediamo anche per loro un percorso agevolato per la vaccinazione e una programmazione ed organizzazione che consenta di poter lavorare in sicurezza“.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*