A causa della non conformità di produzione e per il rischio di presenza di allergeni non dichiarati, il Ministero della Salute ha disposto il ritiro di migliaia di bottiglie di Coca Cola da 1,5 litri appartenenti al lotto L170329863M, con scadenza 28 settembre 2017.

Si tratta di un lotto prodotto nello stabilimento di Marcianise, poi distribuito nelle province di Salerno, Potenza, Matera e Cosenza. La decisione del Ministero è avvenuta a seguito di alcune segnalazioni: il contenuto di molte bottiglie presenta infatti un sapore sgradevole, in alcuni casi molto denso e con livelli concentrati di acido fosforico, solfiti e caffeina. In alcuni individui la presenza di allergeni potrebbe provocare manifestazioni allergiche varie, come asma ed orticaria.

Ci scusiamo per l’inconveniente causato e vi invitiamo a verificare il numero di lotto riportato sul tappo o sul collo della bottiglia” ha fatto sapere la Coca Cola Hbc Italia srl. Qualora corrispondesse a quello coinvolto, l’invito è quello di non consumare la bevanda e a riconsegnare la bottiglia nel punto vendita in cui è stata acquistata.










Per tutte le info è attivo il numero verde 800.836.000.

– Claudio Buono – 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*