Al via lavori sulle strade della provincia di Salerno. Finanziata anche la San Rufo-Teggiano



































Su tutto il territorio della provincia di Salerno stanno per essere consegnati i cantieri per lavori di manutenzione e messa in sicurezza della rete viaria, finanziati con fondi di varia provenienza.

Sono circa cinquanta i cantieri che partiranno nelle prossime settimane sulle strade del nostro territorio – dichiara il Presidente Michele Strianeseper un totale di circa 3.000.000 di euro già appaltati, con fondi che provengono da varie tipologie di finanziamento. Innanzitutto la Regione con Delibera di Giunta regionale dell’11 aprile 2017 e Decreto dirigenziale del 28 novembre 2017 assegna alla Provincia di Salerno 606.205,43 euro destinati ai lavori su Strade Regionali, ex Strade Statali, che sono in gestione provinciale. Poi ci sono Fondi dell’Avanzo di Amministrazione 2017 che, a seguito di ribassi su gare precedenti, possiamo utilizzare per circa 421.331,67 euro per interventi sulle Strade Provinciali. Infine ci sono finanziamenti MIT anno 2018 (Ministero Infrastrutture e Trasporti) per un totale complessivo di circa 2.000.000 di euro che ugualmente sono stati destinati a interventi sulle Strade Provinciali. Si tratta di lavori di manutenzione, di consolidamento, di ripristino e messa in sicurezza di vari tratti stradali”.








Per tutti questi interventi sono già stati fatti i progetti, espletate le procedure di gara e le aggiudicazioni. Dobbiamo solo consegnare i cantieri che andremo a fare appena il tempo lo permetterà – continua Strianese – È bene sottolineare che, in merito ai finanziamenti destinati alle SR ex ANAS, è la prima volta che la Regione Campania assegna fondi alle Province per la gestione di queste strade, grazie alla Giunta De Luca. Per questo ringrazio, ancora una volta, il Presidente della Regione Campania per l’attenzione nei confronti dei nostri territori. E ringrazio anche tutto il settore Viabilità e Trasporti, diretto da Domenico Ranesi e il Consigliere Delegato alla Viabilità Antonio Rescigno per il lavoro svolto per le nostre strade”.

Nelle prossime settimane si realizzeranno interventi con i fondi regionali a Montecorice dove i lavori riguarderanno la Strada Regionale ex SS 267 per un totale di 49.493,10 euro, sulla strada Centola – Montano Antilia – Futani, Strada Regionale 447, dal costo di 123.500 euro e gli interventi sono previsti anche sulla strada Centola – Camerota, SR 562, per un totale di 120.000 euro. Ad Agropoli i lavori riguardano la Strada Regionale ex SS 267 a per 17.262,21 euro, a Laviano interventi sulla Strada Regionale 381 per 51.000 euro e a Buccino i lavori interesseranno la Strada Regionale 407 per un totale di 52.311,09 euro.

Con l’avanzo di amministrazione si procederà alla sistemazione della strada Ascea- Ceraso per un totale di 129.000, ad Ispani i lavori riguardano la Strada Provinciale 110 per 54.500 euro ed a Petina la Strada Provinciale 35 per 90.000 euro. Due interventi sono previsti a Capaccio sulla Strada Provinciale 13 e 175 B per un importo di 20.105,42 e 47.718,25  euro, a Contursi Terme i lavori riguardano la Strada Provinciale 305 per 27.000 euro e in ultimo finanziati i lavori sulla Strada Provinciale 135 a Battipaglia per un totale di 53.008,39 euro.

Con i fondi del Ministero Infrastrutture e Trasporti saranno finanziati i lavori a Battipaglia sulla Strada Provinciale 135 e 8 per un totale di 10.925 euro, interventi sono previsti anche sulla Massicelle – Cuccaro Vetere, Strada Provinciale 143- 272, per un costo di  39.571,68, a Camerota i lavori riguarderanno la Strada Provinciale 164 e la 66 per 12.176,12 euro, lavori anche sulla Camerota – Ceraso – Sapri, Strada Provinciale 87, 104 e 562, per 39.884,90 euro. Interventi anche sulla Policastro – Santa Marina per 72.798,41 euro, a Rofrano è stata finanziata la Strada Provinciale 93 per 77.884,34 euro, interventi sulla Moio della Civitella – Gioi – Stio, la Strada Provinciale 47, per 99.417,02 e sulla Montano Antilla – Abatemarco, Strada Provinciale 143 e 272, per 39.984,72. Finanziata anche la Strada Provinciale 231 San Rufo – Teggiano per 38.256,34 euro, a Ceraso i lavori riguardano la Strada Provinciale 87 per 88.454,75, interventi sulla Strada Provinciale 175 B a Capaccio per un costo di 38.160,90, a Roccadaspide i lavori si concentrano sulla Strada Provinciale 258 per 30.797,69 euro.

Finanziati i lavori sulla Strada Provinciale 416 e 204 ad Eboli per 99.881,07 e 84.520,07 euro, altri due interventi a Capaccio che riguardano la Strada Provinciale 392 e 43 per un costo di 51.762,29 e 73.013,29 euro, lavori sulla Oliveto Citra – Colliano – Palomonte – Contursi Terme per 39.973,04 euro. Ancora un finanziamento per Capaccio da 62.475,00 per la Strada Provinciale 11A, intervento sulla Strada Provinciale 278 ad Agropoli per 25.254,21 euro e per la Strada Provinciale 31 /A/B/C a Campagna per 62.889,68 di euro.

Finanziata la Pontecagnano Faiano – Battipaglia – Eboli per 39.977,28 euro, fondi per la Strada Provinciale 85 Buccino – Romagnano al Monte dal totale di 38.229,60. Altri fondi per Battipaglia per interventi sulla Strada Statale 29 da 39.988,51 euro, a Camerota per la Strada Provinciale 66 dal costo di 92.871,05, per la Morigerati – Vibonati, Strada Provinciale 210, 92.823,82 euro e infine fondi per la Strada Provinciale 17b a Centola da 61.695,88 euro.

Si evidenzia, inoltre, – aggiunge il Presidente Strianese – che con i fondi MIT 2019 sono stati programmati circa altri 100 interventi che saranno aggiudicati nelle prossime settimane”.

– Annamaria Lotierzo – 



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*