L’Amministrazione Comunale di Agropoli, guidata dal sindaco Adamo Coppola, per favorire il mantenimento ed il reinserimento delle persone ultrasessantenni, residenti ad Agropoli, nella vita della comunità, ha rinnovato anche per l’anno 2021 le attività di integrazione sociale degli anziani.

Saranno scelti 26 volontari idonei che saranno impiegati, con turnazione per 4 ore al giorno per 6 giorni alla settimana, esclusi i festivi, mediante i servizi di sorveglianza presso il municipio, il Centro sociale polivalente, il castello, il parco pubblico di via Taverne.

La domanda, in carta semplice, va presentata presso l’Ufficio Protocollo del Comune entro il 6 novembre. Il modello è disponibile presso l’Ufficio dei Servizi sociali. La graduatoria dei volontari sarà formata tenendo conto della situazione reddituale risultante dalla dichiarazione ISEE 2020.










Alla domanda devono essere allegati il certificato ISEE o la dichiarazione sostitutiva unica in corso di validità, copia di un documento di identità. In caso di parità di punteggio, sarà privilegiato il più anziano di età, mentre l’assegnazione della postazione di sorveglianza sarà fatta d’ufficio. Nel medesimo nucleo familiare l’istanza può essere presentata da un solo componente.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*