Agropoli: il neo Comandante dei Carabinieri Fabiola Garello fa visita al sindaco Coppola









































Il Comandante della Compagnia Carabinieri di Agropoli, il capitano Fabiola Garello, ha fatto visita questo pomeriggio al sindaco del Comune di Agropoli, Adamo Coppola, presso la casa municipale. Oltre al primo cittadino, nella Sala Giunta, erano presenti il vicesindaco Eugenio Benevento, gli assessori Rosa Lampasona e Roberto Mutalipassi, i consiglieri comunali Luigi Framondino e Salvatore Coppola e il comandante della Polizia Municipale, il maggiore Carmine di Biasi.

Ad accompagnare il capitano Garello, il maresciallo Carmine Perillo, Comandante della Stazione. Il sindaco Coppola ha voluto fare il suo personale in bocca al lupo al neo comandante, augurio doppio considerato che si tratta del primo incarico a capo di una Compagnia per l’ufficiale. Ha evidenziato la piena collaborazione dell’intera Amministrazione al fine di garantire ai cittadini una città vivibile, tranquilla, nella quale si avverta pieno il senso di sicurezza.











Una sinergia costruita negli anni – ha spiegato il sindaco Adamo Coppolacon il precedente capitano Francesco Manna e con chi lo ha preceduto al Comando della Compagnia, visto che nel mio come nel caso di altri amministratori, siamo presenti sulla scena politica da oltre un decennio, con ruoli diversi. Stesso discorso che ovviamente vale con la Guardia di Finanza e con la Capitaneria di porto. Solo remando tutti verso la medesima direzione possiamo pensare di fare il bene della città e del territorio“.

Il capitano Fabiola Garello ha apprezzato la città e accolto con grande piacere la vicinanza e la disponibilità dell’Amministrazione comunale. “Mi complimento per la città – ha affermato – ci sono da pochi giorni ma ne ho già apprezzato le peculiarità e la vivibilità. Da parte mia, ci sarà ampia collaborazione, il mio interesse è quello di far sentire l’Arma vicina ai cittadini, far comprendere loro che possono affidarsi a noi per ogni loro problema. Tra le mie priorità ci saranno: presenza sul territorio, controllo capillare dello stesso al fine di prevenire, reprimere e contrastare ogni tipologia di reato, a partire da quelli che creano maggiore allarme sociale“.

Al termine dell’incontro il sindaco ha fatto dono al capitano di una targa ricordo in ceramica raffigurante lo stemma della città di Agropoli.

– Paola Federico –



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*