Dal primo giorno di agosto fino al 31 ben 514 sono stati i verbali elevati dagli agenti della Polizia Municipale di Pontecagnano Faiano agli ordini del Comandante Franco Lancetta. Un numero mai raggiunto prima, che ha interessato in particolare la Litoranea e la Strada Aversana per un totale di circa 30.000 euro.

“Il ruolo degli uomini e delle donne impegnati lungo le strade del nostro territorio con il preciso intento di salvaguardarlo e tutelarlo è sempre più determinante al fine di innalzare il livello di legalità e di sicurezza. Sono tante le iniziative portate a compimento grazie ai nostri Vigili e fra queste quella delle contravvenzioni registrate nel solo mese di agosto. Procediamo in questa direzione e garantiremo i migliori risultati per la nostra comunità” ha sottolineato l’assessore con delega alla Polizia Municipale, Michele Roberto Di Muro.

 Il controllo del territorio è cosa fondamentale per garantire sicurezza e vivibilità. La zona mare, naturalmente affollatissima nel periodo estivo, è stata spesso teatro di trasgressioni al Codice della Strada da parte degli automobilisti, che sono stati dunque destinatari di contravvenzioni importanti. Elevare verbali significa dissuadere i potenziali contravventori, acquisire nuove economie e dare un segnale di presenza sulle aree centrali e periferiche della città. Plaudiamo al lavoro dei caschi bianchi e non rinunciamo a trasmettere l’idea che possiamo e dobbiamo essere una comunità rispettosa delle regole e del territorio” ha commentato il sindaco Giuseppe Lanzara.










– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*