Si terrà domani, venerdì 16 aprile, alle ore 9.30, la consegna da parte di ACLI Salerno di quattro pc presso la sede “Don Peppe Diana” di Matierno dell’Istituto Comprensivo “Tommaso D’Aquino”.

L’iniziativa, che vedrà la partecipazione del sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, e dell’Assessore all’Istruzione, Eva Avossa, è stata concordata con la Dirigente Scolastica, prof.ssa Maria Ida Chiumiento, all’indomani del raid vandalico nel corso del quale a fine marzo, furono rubati 4 pc funzionali alla didattica degli alunni. Un gesto, quello patito dalla scuola della zona collinare di Salerno, che unisce all’atto criminoso in sé deplorevole la grande preoccupazione per il profondo degrado umano e sociale che attraversiamo in questo tempo già faticoso.

Un furto – si legge nella nota delle ACLI provinciali – che, se da un lato mortifica un quartiere periferico ed un’intera comunità già profondamente esposta a fragilità, dall’altro attenta in maniera irreparabile al futuro delle giovani generazioni. Un gesto senza scrupoli, il cui aggravante è la sperequata valutazione tra un beneficio economico prodotto della refurtiva e il danno morale ed educativo causato a tutta la comunità educante in un tempo già profondamente difficile e complessoCon i Servizi delle ACLI provinciali Salerno, impegnati e sensibili ad azioni di contrasto alla povertà educativa, ci siamo resi sin da subito disponibili a donare dei devices in disuso, perché si potessero riprendere al più presto le attività didattiche“.

Il nostro ringraziamento alla prof.ssa Chiumiento che ha accolto il nostro gesto – continua la nota -, a cui si unisce quello per la Quasar Sistemi Srl che ci ha assistito nel ripristino degli asset, attraverso nuove configurazioni software ed hardware, nonché nella fase di sanificazione“.

Per le Acli salernitane saranno presenti il Presidente provinciale Daniele Manzolillo e Gianluca Mastrovito, Presidente della Rete dei Servizi.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*