Accoltella il compagno al culmine di una lite furibonda.

È quanto accaduto a Casal Velino dove una 46enne ha sferrato un fendente al compagno, un 67enne, dopo un litigio per futili motivi.

Il tutto sarebbe nato da una discussione tra i due e la donna avrebbe afferato un coltello a serramanico e sferrato dei fendenti nei confronti dell’uomo che è stato colto alla sprovvista.

La presenza di una terza persona in casa ha evitato il peggio e la donna è stata così bloccata.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno provveduto a medicare il 67enne e i Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania al comando del Capitano Annarita D’Ambrosio.

La donna è stata arrestata per tentato omicidio e posta al regime dei domiciliari.

Il 67enne, invece, ha rifiutato il ricovero in ospedale.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*