Il Comitato della Croce Rossa di Sapri ha costituito una rete di comunicazione con i medici di base utilizzando il sistema di telemedicina per mettere in contatto soprattutto anziani con ridotta mobilità e persone vulnerabili. Il progetto intende collegare le risorse di cura dei territori alle persone vulnerabili. I volontari della CRI aiuteranno l’accesso alla medicina di base e specialistica attraverso la formazione rispetto all’evoluzione tecnologica della medicina a distanza.

I volontari attrezzati e formati attraverso una rete di telemonitoraggio, teleconsulto e telediagnosi si recheranno presso le abitazioni di persone vulnerabili che hanno difficoltà a fruire dei servizi medici. Seguiranno un percorso di formazione per l’utilizzo dei dispositivi di telemedicina.

Il Comitato di Sapri mette a disposizione tale servizio di telemedicina ai medici di base e specialisti che hanno già aderito e a chi intende farlo. Per chi volesse aderire è necessario inviare una mail a sapri@cri.it (indicare in oggetto ADESIONE alla TELEMEDICINA) oppure recarsi in sede previo appuntamento al numero 0973/030840.

“Il nostro servizio è fondamentale per creare una rete di medici di base e specialisti disponibili ad effettuare prestazione di telemedicina – fanno sapere i volontari della CRI di Sapri -. Ricordiamo che il territorio soffre la carenza di servizi sanitari e le difficoltà di accesso a quelli esistenti. È possibile migliorare la qualità della vita delle persone vulnerabili migliorandone lo stato di salute e raggiungendo quella parte di popolazione che per ragioni personali non sono in grado di curarsi in maniera adeguata”.

Chi volesse fare richiesta della telemedicina può contattare la sede dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19 e chiedere informazioni allo 0973/030840.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano