Si terrà domani, domenica 10 ottobre, alle ore 18:00 presso il monumento in Piazza Vittorio Veneto a Salerno, davanti all’ingresso della stazione ferroviaria, l’annuale manifestazione organizzata in oltre 170 città della penisola dal Comitato 10 Febbraio.

L’iniziativa ‘Una Rosa per Norma‘ nacque tre anni fa – afferma il portavoce regionale del Comitato 10 Febbraio Ermanno Mandarino – con l’intento di far conoscere all’intera cittadinanza la tragica vicenda di Norma Cossetto, studentessa italiana della penisola istriana, barbaramente seviziata e uccisa dai partigiani di matrice comunista del maresciallo Tito fra il 4 e il 5 ottobre del 1943”.

Nel corso dell’evento – prosegue Mandarino – gli aderenti alla manifestazione depositeranno un fiore in ricordo di una delle migliaia di vittime dell’odio politico che i nostri connazionali subirono tra il 1943 e il 1945 per poi essere costretti all’esodo da territori storicamente italiani”.

Norma è un’eroina italiana dichiara il presidente nazionale del Comitato 10 Febbraio Emanuele Merlino – una donna che ha affrontato il martirio pur di non tradire il proprio amore per la nostra Nazione. Sono orgoglioso di constatare che ‘Una Rosa per Norma Cossetto’ sia diventata un’iniziativa straordinariamente partecipata, da nord a sud dell’Italia e anche all’estero. Infatti, si terranno manifestazioni a Dublino, Belfast, Santa Cruz di Tenerife, Washington e New York a testimonianza che Norma Cossetto è conosciuta e ricordata ovunque per la sua tragica vicenda, ma anche per quello che rappresenta e che, come tutti i crimini, va ricordato per evitare che accada nuovamente”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano