A Pasqua i numerosi turisti che hanno visitato le città della Campania non hanno potuto usufruire del trasporto pubblico poiché gli autobus non erano in circolazione.

Arriva su questo argomento il grido di denuncia di Antonio Iannone, Commissario regionale di Fratelli d’Italia in Campania.

“Nella Campania dove tutto è straordinario solo nel tele sproloquio patinato di De Luca, ai fallimenti in tema di occupazione, sanità, rifiuti, turismo si aggiunge anche quello dei trasporti. Non aver avuto bus in circolazione a Pasqua, con turisti abbandonati al loro destino, è veramente una figuraccia internazionale per quello che il nostro territorio rappresenta in termini di meta turistica”.

“Ora De Luca e il suo delegato alle pedovie Luca Cascone racconteranno che lo hanno fatto per preoccupazione della forma fisica degli avventori dopo le abbuffate pasquali. – ironizza Iannone – Due passi fanno bene? In Campania con questa classe dirigente del Pd la situazione è grave ma non seria”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.