La Giunta Comunale di Castellabate, con apposita delibera, ha stabilito anche per il 2021 agevolazioni per le utenze non domestiche colpite dalla crisi economico-sanitaria prevedendo uno sgravio del 30% della Tari per quelle attività economiche produttive che sono state sottoposte a sospensione da provvedimenti governativi.

Inoltre sono state indicate le scadenze dei pagamenti relativi alla Tari da effettuarsi o con un unico versamento o stavolta in quattro rate: 31 luglio, 30 settembre, 30 novembre e per saldo o conguaglio che verrà definito a seguito dell’approvazione del PEF, entro il 31 dicembre. Per informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Tributi (0974/962310) o a mezzo mail a tributi@comune.castellabate.sa.it.

“Attraverso la delibera di Giunta appena approvata andiamo a confermare anche per quest’anno la riduzione in bolletta del 30% della Tari comprendendo le grandi criticità che tanti operatori hanno affrontato a causa delle restrizioni anti-contagio – ha dichiarato il Sindaco Maiuri – Inoltre al fine di agevolare tutti i contribuenti abbiamo voluto scaglionare ulteriormente i pagamenti aumentando il numero di rate utili per effettuare il versamento dell’acconto Tari di quest’anno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*