Si è svolta ieri sera, a Bellosguardo, una giornata celebrativa per il  202° annuale di fondazione dell’Arma dei Carabinieri e per il 130° anniversario della fondazione dell’Associazione Nazionale Carabinieri (A.N.C.), organizzata dalla sezione dell’A.N.C. di Bellosguardo.

Alla cerimonia hanno partecipato, tra gli altri, il Tenente Colonnello, Vice Comandante dei Carabinieri di Salerno Massimo De Masi, il Tenente della Compagnia Carabinieri di Sala Consilina Gaetano Ragano, il Comandante della Stazione di Teggiano Maresciallo Francesco Pennisi, l’Ispettore Regionale, il Generale Domenico Cagnazzo, il Presidente della sezione A.N.C. di Bellosguardo Ireneo Scardino, il Luogotenente Pietro Muscari della locale Stazione.

Ad aprire la manifestazione è stata la celebrazione della Santa Messa, presieduta da don Gabriele Petroccelli  e concelebrata da don Nicola Coiro e don Carmine Tropiano. “Voi siete gli occhi della società – ha detto don Gabriele – siete coloro che devono osservare, guardare, siete la via che porta al cittadino onesto, che ha bisogno di sostegno, di ascolto”.

Particolarmente emozionante è stata la lettura della Preghiera del Carabiniere, letta dal Carabiniere Rossella Solito.

Il costante impegno, la dedizione, lo spirito di sacrificio, la solidarietà sono valori comuni sia all’Arma in servizio che all’A.N.C. – ha affermato il Tenente Colonnello De Masi – Sono valori che però hanno spesso dovuto pagare un caro prezzo, mi riferisco ai tanti caduti e ai feriti nel compimento dei propri obblighi istituzionali, ai quali va il pensiero grato e riverente di tutti noi”.

Giovanna Quagliano


 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*