Se l’intento era quello di richiamare l’attenzione di tutti a un corretto comportamento nei confronti della natura, la missione è compiuta.

Una lunga giornata all’insegna dell’ecologia ha visto, infatti, impegnati i ragazzi del Forum dei Giovani di Padula nella pulizia del lungofiume, dopo l’appello di Maria Torresi.

32 buste di spazzatura, 4 copertoni, una tavoletta del wc, una marmitta, una ruota di bicicletta, uno stereo, ferraglia di ogni tipo, diverse decine di metri di cavo elettrico, vestiti e scarpe.

Una lista che potrebbe proseguire – scrive il Forum – ma preferiamo fermarci qui. È stata una giornata soddisfacente a metà perché purtroppo ci sono ancora tanti rifiuti che non siamo riusciti a recuperare, tipo alcuni un po’ più interrati o i congelatori, troppo fuori dalla nostra portata. Sicuramente ritorneremo più organizzati e magari con qualche volontario in più“.

Grazie ai ragazzi dell’Unione Degli Studenti Vallo di Diano, di RESTA-Vallo di Diano e all’ASD Certosa di Padula per averci aiutato – affermano dal Forum dei giovani – , grazie al Consorzio di bonifica Vallo di Diano per aver tagliato l’erba e averci reso il lavoro più agevole e grazie al Comune di Padula per il recupero della spazzatura“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*