Diversi incidenti stradali questa mattina sulla S.P. 39 che collega Teggiano con Polla.
Probabilmente a causa del manto stradale reso viscido dalla pioggia e dalla perdita di carburante da parte di un camion, diverse automobili sono sbandate, finendo fuori strada, con il ferimento di almeno tre persone.
Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Teggiano, i Vigili del Fuoco del distaccamento di Sala Consilina, le squadre dell’Anas ed i sanitari del 118.

Inoltre, sempre questa mattina, sulla Strada Provinciale Teggiano-Polla, una Fiat 600 (nella foto in alto a destra), con a bordo una donna di 52 anni di Teggiano, è sbandata andando a finire in un torrente che passa sotto l’arteria stradale.
La donna è stata estratta dalle lamiere dai Vigili del Fuoco del Distaccamento di Sala Consilina, guidati dal caposquadra Luigi Morello; sul posto sono intervenuti, inoltre, i Carabinieri della Compagnia e del Nucleo Operativo e Radiomobile di Sala Consilina ed i colleghi della Stazione di Teggiano.

– Notizia delle ore 10:37 – Aggiornamento ore 13:15 –

In un primo momento, la 52enne è stata trasportata presso il pronto soccorso dell’ospedale “L. Curto” di Polla; successivamente si è reso necessario il trasferimento in eliambulanza all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi  D’Aragona di Salerno per aver riportato un trauma vertebrale e lesioni interne.

– Aggiornamento ore 21:05 –

Restano gravi le condizioni della donna di 52 anni di Teggiano ricoverata da oggi pomeriggio all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi  D’Aragona dove i medici stanno profondendo tutte le loro energie per cercare di salvarle la vita.

– redazione –


 

Commenti chiusi