Un medico di Sant’Angelo le Fratte in cattedra di Oncologia Pediatrica all’Università Cattolica di Roma Si tratta di Antonio Ruggiero































Sarà affidata al medico originario di Sant’Angelo le Fratte Antonio Ruggiero la cattedra di Oncologia Pediatrica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.

Si tratta di un nuovo importante traguardo raggiunto dal medico lucano che attualmente è primario del reparto di Oncologia Pediatrica presso il Policlinico Universitario “Agostino Gemelli” di Roma con la nomina di professore associato.

Ruggiero si era reso protagonista la scorsa estate di un importante studio che ha portato ottime notizie per i bambini malati di tumore, costretti a interrompere la chemioterapia con Carboplatino a causa di reazioni allergiche. L’equipe medica dell’U.O.C. di Oncologia Pediatrica della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli ha dimostrato come sia possibile un’adeguata strategia di gestione delle reazioni allergiche al Carboplatino che permette di evitare l’interruzione precoce del trattamento efficace con il farmaco, eliminando il ricorso a chemioterapie di seconda linea, più tossiche e meno efficaci.





– Paola Federico –





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*