Lutto nel mondo della cultura. Si è spento il prof. Italo Gallo originario di Padula I funerali si terranno martedì 26 aprile alle 10 nella chiesa del Sacro Cuore a Salerno



































Si è spento all’età di 95 anni il prof. Italo Gallo, originario di Padula, prima professore nel Liceo “Tasso” di Salerno, poi professore di Papirologia nell’allora nascente Facoltá di Lettere dell’Universitá di Salerno e ancora professore di Letteratura greca alla “Federico II” di Napoli.

Direttore del Dipartimento di Scienze dell’Antichitá dell’Universitá di Salerno, il prof. Gallo ha avuto il merito di comprendere che non vi può essere didattica senza ricerca e ricerca senza didattica. A lui si devono l’istituzione del Dottorato in Filologia classica, l’organizzazione di numerosi convegni nazionali e internazionali che hanno permesso ai docenti più giovani di uscire dall’ambito talvolta limitato di una cittá del Sud. Con lui e grazie a lui si sono create importanti relazioni con i più insigni grecisti del nostro tempo: Albini, Degani, Garzya, Gentili, Giangrande, e tanti altri

Nel 1983 il prof. Italo Gallo, con un gruppo di studiosi interessati alla storia locale, decise di riavviare l’attività della Società Storia Patria Salernitana, pubblicando nel 1984 il primo numero della nuova serie della “Rassegna Storica Salernitana”, trasformata da annuale in semestrale.








Fino al 2005, Gallo ha rivestito la carica di Presidente della Sezione italiana della IPS, International Plutarch society. Di Plutarco è stato uno studioso di rilievo mondiale, pubblicando 41 volumi nella collana del Corpus Plutarchi Moralium.

Il professore ha rappresentato una personalitá importante di studioso e di uomo, che ha lasciato un segno indelebile nel mondo della cultura.

I funerali si terranno martedì 26 aprile alle ore 10.00 a Salerno, presso la chiesa del Sacro Cuore di Gesù in piazza Ferrovia.

– Filomena Chiappardo –




































2 Commenti

  1. Gaetano Pucci says:

    Vive condoglianze alla famiglia per la perdita del prof. Italo Gallo,insigne grecista .L’Aicc di Lamezia lo ha conosciuto Relatore esimio in vari Convegni di Cultura Classica. Figura distinta di Uomo e Studioso.
    Un referente commiato.
    Gaetano Pucci

  2. Salvatore Ferraro says:

    Il professore Salvatore Ferraro da Vico Equense partecipa vivamente al cordoglio unanime per la scomparsa del grande grecista Italo Gallo.
    Mi è stato vicino per circa 30 anni nella redazione della Rassegna Storica Salernitana e lo ringrazio per la Sua grande umanità’, affabilità e competenza nello studio dell’antichità classica e nella storia del Salernitano.
    Invio particolari saluti al Prof. Luigi Gallo e a tutti i familiari per la scomparsa dell’Insigne Maestro ed amico.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*