Forte mareggiata a Sapri. L’acqua e i detriti invadono la Strada Statale 18 sul Lungomare Italia Il sindaco Gentile:"Situazione sotto controllo, l'unico disagio è dovuto all'interruzione della Statale"

































Una forte mareggiata ha interessato questa mattina la Strada Statale 18 all’altezza del Lungomare Italia di Sapri.

La Città della Spigolatrice si è ritrovata invasa dall’acqua che ha oltrepassato i muretti di protezione e invaso l’intera carreggiata del Lungomare. Non si sono registrati danni alle auto parcheggiate lungo la strada e ai negozi presenti sulla Statale. Necessario però è stato l’intervento dei Carabinieri della locale Stazione, dei Vigili del fuoco, della Polizia municipale, della Capitaneria di porto, della Polizia Stradale e dell’Anas che hanno lavorato sinergicamente per riportare la situazione alla normalità.

Molti purtroppo sono i detriti che il mare ha scaricato sulla strada. Per tale motivo e per questioni di sicurezza il traffico lungo la Statale 18 è stato dirottato verso le strade interne per evitare che la situazione potesse degenerare e provocare danni alle persone.






La situazione è sotto controllo. Per fortuna non ci sono stati incidenti nè danni alle attività presenti sul lungomare. L’unico disagio è dovuto alla parziale interruzione della Statale per ragioni di sicurezza”, ha dichiarato il sindaco di Sapri Antonio Gentile, che con ordinanaza ha disposto la chiusura della Strada Statale 18 nel tratto compreso tra via Verdi e Corso Umberto.

E’ stato, inoltre, interdetto l’accesso ai pedoni sull’arenile e sulle aree contigue al mare.

– Maria Emilia Cobucci –

 

 

 





























Commenta la notizia

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*