whatsappMogli, mariti, fidanzate, fidanzati, amanti, figli, figlie, amici, amiche e utenti di Whatsapp in genere, è finita la pacchia. La notizia, tanto temuta, che nelle scorse settimane è circolata sul web senza avere conferme, è stata confermata.

Whatsapp ha attivato la famigerata “spunta” di colore blu che conferma non solo l’avvenuta ricezione di un messaggio, ma anche la lettura dello stesso.

In pratica da oggi non reggeranno più le scuse “non avevo segnale”, “una tempesta solare ha reso inutilizzabile il mio cellulare”, “il Pentagono è entrato nel mio smartphone” e roba simile. La doppia spunta, quando dal colore grigio passerà al blu, indicherà in maniera inequivocabile che il messaggio è stato letto, quindi non ci saranno più scuse in grado di reggere.

wattsapp spunta bluLa “tragica” novità del servizio di messaggistica, potenzialmente, potrà contribuire all’aumento di litigi tra i circa 400 milioni di utenti sparsi per il mondo e alla “migrazione” verso altre applicazioni che permettono di poterla “spuntare” sulla “spunta”.

– Erminio Cioffi –


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*