Viveva con 12 cani in casa tra rifiuti ed escrementi.

Un 82enne di Scario è stato raggiunto questa mattina dal personale veterinario dell’ASL per porre fine alla drammatica situazione.

In casa infatti sono state scoperte diverse tipologie di rifiuti ma anche escrementi di animali che vivevano presso l’abitazione.

A coordinare l’intervento del personale veterinario sono stati i Carabinieri della Stazione di San Giovanni a Piro più volte allertati dai vicini e dai passanti a causa del cattivo odore che proveniva dall’abitazione.

Ma non solo. Spesso gli animali, abbaiando all’unisono, disturbavano l’intero vicinato anche durante le ore notturne.

I 12 cani, tenuti in ottimo stato dall’82enne, sono stati subito prelevati e trasportati presso il canile comprensoriale di Torre Orsaia dove verranno ospitati in attesa di essere adottati.

Gli animali nei prossimi giorni verranno sottoposti ai necessari controlli da parte del personale veterinario competente.

– Maria Emilia Cobucci –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*