Una violenta rissa si è scatenata ieri sera sul Lungomare di Sapri nei pressi di un noto ristorante di proprietà del vicesindaco Daniele Congiusti. Proprio quest’ultimo ha avuto la peggio ed è finito in ospedale a causa di alcune costole rotte. Per lui una prognosi di 30 giorni.

Sembrerebbe che la causa della lite sia stato un parcheggio selvaggio. Alcuni turisti napoletani sarebbero saliti con l’auto sul marciapiede davanti al ristorante del vicesindaco facendo cadere i monopattini che vi erano parcheggiati e rischiando di travolgere delle persone.

I clienti si sono dunque lamentati con i turisti per il parcheggio poco consono, ma questi ultimi, dopo essersi inizialmente allontanati, sono tornati sul Lungomare insieme ad altre persone e da questo momento si è scatenata la rissa in cui è rimasto coinvolto anche Congiusti. In seguito i responsabili dell’alterco si sono allontanati, ma uno di loro nella fuga avrebbe perso i documenti.

Il vicesindaco di Sapri nelle prossime ore sporgerà denuncia ai Carabinieri su quanto accaduto.

Un commento

  1. Pasquale says:

    Solita gentaglia di Napoli e dintorni…
    Non generalizzo, ma sono sempre loro…..
    Quest’anno sono più attivi del solito..
    Stanno facendo danni un lungo e in largo.
    Io li metterei alla porta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.