Paura durante la serata che ha anticipato il brindisi di Capodanno nel centro di Vallo della Lucania.

Per futili motivi, molto probabilmente un apprezzamento non gradito ad una ragazza, due giovani sono venuti alle mani in Piazza Vittorio Emanuele, a pochi passi dalla sede del municipio della cittadina cilentana.

Nella colluttazione uno dei due è stato colpito con un pugno al naso ed è stato costretto a ricorrere alle cure dei sanitari al Pronto Soccorso del vicino ospedale “San Luca”, dove è stato medicato e dimesso dopo qualche ora. Per lui una prognosi di cinque giorni.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, guidati dal Tenente Roberto Ricotta e coordinati dal Comandante Annarita D’Ambrosio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.