Finisce in carcere per aver violato le prescrizioni della detenzione domiciliare.

Protagonista un 37enne di Sala Consilina pregiudicato che si trovava in regime di arresti domiciliari per un precedente reato. Oggi i Carabinieri della locale Stazione, coordinati dalla Compagnia diretta dal Capitano Paolo Cristinziano, lo hanno arrestato in seguito all’aggravamento della pena disposto dal magistrato del Tribunale di sorveglianza.

Durante il periodo in cui avrebbe dovuto sottostare ai domiciliari, infatti, l’uomo ha creato più volte problemi violando le disposizioni. È stato condotto nella Casa Circondariale di Potenza

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano