mare villammareSi sono concluse con un drammatico epilogo le ricerche della donna scomparsa a Villammare, nei pressi di Parco Marinella. Il corpo della donna, una 55enne originaria di Lagonegro, è stato individuato a 600 metri dal luogo in cui si sarebbe gettata in acqua. L’allarme è scattato intorno alle 23. Elemento chiave, il cellulare della donna lasciato acceso e che ha permesso agli investigatori di individuare anche il luogo esatto dove la donna si era fermata prima di non dare più notizie.
I carabinieri hanno trovato l’auto parcheggiata nei pressi di una cappella. All’interno, i documenti, le chiavi, la borsa e il cellulare. Ulteriore elemento che ha lasciato immaginare il peggio, due parole scritte sulla sabbia: “Felice perdonami”. Un ultimo messaggio che la donna ha voluto lasciare evidentemente al marito, che si chiama appunto Felice.
Sul posto carabinieri, sommozzatori dei Vigili del Fuoco e Guardia Costiera e un elicottero.
Presenti anche i figli della donna che non sapevano darsi una spiegazione sulla tragedia.

– Fonte: Ersilia Gillio, radioalfa –

 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano