Dovevano partire la mattina successiva e quindi avevano già caricato l’auto con le valigie. Ma prima della partenza hanno scoperto di essere stati derubati, per un danno che si aggira sui 3mila euro. È quanto accaduto a Vietri di Potenza ad una giovane coppia del posto che vive in Svizzera e che era rientrata in paese per trascorrere un breve periodo di vacanza, conclusosi nel peggiore dei modi.

All’interno delle due valigie c’erano, oltre a numerosi oggetti di valore ed effetti personali, anche un iPad ed un computer. Solo per un caso fortuito la giovane coppia aveva deciso di non caricare in auto altra roba, ma di riservarsi di farlo poco prima della partenza.

L’automobile era stata parcheggiata a pochi metri dalla Chiesa della Santissima Annunziata, in pieno centro abitato.

L’episodio si è verificato tra mercoledì e giovedì: proprio mercoledì, nel pomeriggio, i ladri hanno provato ad entrare in un’abitazione situata nei pressi del campo di calcetto di Santa Domenica. In quel caso, sono riusciti solo a distruggere la porta senza però portare a termine il colpo.

Rispetto invece a quanto rubato dall’auto, i ladri hanno forzato il cofano, riuscendo quindi ad aprirlo. Su quanto accaduto è stata presentata denuncia ai Carabinieri della locale Stazione, che stanno indagando sul fatto per risalire agli autori. Al vaglio dei militari dell’Arma anche alcune telecamere di sorveglianza presenti in zona. Un episodio simile si era già verificato lo scorso 1° luglio, quando ignoti asportarono da un’auto in contrada Malde una borsa, poi rivenuta a qualche chilometro di distanza.

– Claudio Buono –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*