9 Agosto 2022

3 thoughts on “Vicenda Distretto Sala Consilina: Tommaso Pellegrino si dimette da Presidente della Conferenza dei sindaci del Distretto 72

  1. … …”in considerazione anche dell’assenza di mezzi di comunicazione pubblici”. Fa piacere che qualcuno cominci a parlare di come un territorio è ridotto (per colpa di chi? ). E, senza entrare nel merito della questione, già ampiamente trattata, questo particolare episodio costituisce un buon esempio sul quale riflettere nella costruzione della futura “Città Vallo”. Dispiace, tuttavia, dover constatare che nemmeno l’apporto di un valido medico, eletto in una carica locale apicale, sia riuscito minimamente a cambiare in positivo la situazione della sanità locale. Sono quindi portato a credere che il problema risieda nel “sistema”, da anni centro di gravità di interessi di vario genere e di pseudo – politiche sanitarie.

  2. Rocco si avvicinano le elezioni e si cerca di accaparrarsi vittorie di Pirro. Della salute dei cittadini a questa gente non interessa un fico secco.

  3. Caro Tommaso, mi dispiace che tu non abbia citato il mancato rispetto della LEGGE REGIONALE n. 2/94, secondo la quale alle chiamate fatte dai cittadini al 118 DEVE rispondere la CENTRALE OPERATIVA 118 dell’Ospedale SAN LEONARDO di SALERNO. Prova a chiamare da un telefono cell. il 118, dal Vallo di Diano. Ti risponderà la Centrale Operativa di BASILICATA SOCCORSO, dell 118 dell’Ospedale San Carlo di POTENZA, che poi smista, restando in linea, la chiamata alla Centrale Operativa del 118 dell’OSPEDALE di VALLO della LUCANIA! Se chiami il 115, dei Vigili del Fuoco, invece ti risponde, correttamente, la Centrale provinciale di SALERNO. Siamo all’assurdo, contro LEGGE e LOGICA!Che cosa ha fatto,fino ad oggi, la Conferenza dei Sindaci, da te presieduta, per il rispetto della LEGALITA’? Ti sei chiesto dove atterra l’ELIAMBULANZA del 118 a Polla, visto che NON esiste una pista d’atterraggio idonea all’interno dell’Ospedale, mentre dovrebbe averla anche abilitata al VOLO NOTTURNO?L’eliambulanza atterra nel campo sportivo di Polla,dove l’ammalato deve essere trasportato in AUTOAMBULANZA dall’Ospedale!.Persino l’ANAS si è preoccupata di costruire una pista d’atterraggio per elicotteri sulla corsia SUD dell’autostrada SA-RC, tra Petina e Polla. A Sala Consilina, dove si fa guerra per la sede degli UFFICI AMMINISTRATIVI del Distretto Sanitario, NON esiste una pista d’atterraggio per l’ELIAMBULANZA, perchè il campo sportivo, prospiciente l’attuale sede del Distretto Sanitario, NON è idoneo,avendo il terreno di gioco in materiale sintetico! Alcuni giorni fa l’eliambulanza del 118 è dovuta atterrare nell’area di servizio autostradale EST, con il permesso del Presidente della Conferenza dei Sindaci di TUTTA l’ASL SALERNO,Sergio Annunziata, concessionario dell’area, che, però, non ha annunciato le sue DIMISSIONI dalla carica per tutto ciò che accade,contro Legge e logica, nella gestione dell’EMERGENZA SANITARIA(118) nel Vallo di Diano.Te lo dico con il cuore, visto che sei un valente chirurgo, pensa di più alla tutela della SALUTE e meno alla tutela dell’AMMINISTRAZIONE.

Comments are closed.