Vermi vicino agli alimenti congelati, piatti conservati male. Questo quanto scoperto dai Carabinieri del Nas di Salerno nel corso di un controllo in un villaggio turistico di Casal Velino.

Come si legge su “La Città di Salerno“, i militari del Nas, assistiti dal personale dell’Asl Salerno, hanno effettuato controlli in varie attività ricettive e di ristorazione cilentane e nel villaggio hanno chiuso la cucina, le celle frigorifere e i depositi non autorizzati per gravissime carenze.

Sono state trovate larve di insetti, incrostazioni e polvere.

Sequestrati 230 kg di alimenti privi di indicazioni sulla tracciabilità, elevata una sanzione amministrativa di 1500 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.