La Protezione Civile della Regione Campania ha prorogato il vigente avviso di allerta meteo fino alle 20 di mercoledì 12 gennaio.

Si prevedono venti forti dai quadranti settentrionali con locali rinforzi e possibili raffiche, mare agitato con possibili mareggiate lungo le coste esposte, nevicate oltre i 400-500 metri e, localmente, anche a quote inferiori, con precipitazioni maggiori soprattutto sui settori interni e fino al tardo pomeriggio, gelate potranno formarsi a quote superiori ai 400 metri e localmente anche inferiori, soprattutto sul settore interno e tenderanno a permanere in giornata a quote superiori ai 600-700 metri.

A partire dalle 8 di domani, martedì 11 gennaio, non saranno più presenti le nevicate e dalla sera si attenueranno anche i venti.

La Protezione Civile raccomanda alle autorità competenti di porre in essere tutte le misure previste dai rispettivi piani, in relazione alle singole tipologie di rischio connesso agli eventi naturali previsti e di prestare attenzione alle fasce fragili della popolazione. Si raccomanda agli automobilisti di mettersi in viaggio con veicoli dotati di pneumatici da neve.​

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano