I Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza a Barile hanno individuato e denunciato all’Autorità Giudiziaria una persona responsabile di truffa via web.

Una 39enne, dopo avere messo in vendita un orologio mediante l’inserzione su una piattaforma di vendita interna ad un social network, ha indotto un uomo del posto ad accreditare la somma di 100 euro sulla propria carta Postepay quale corrispettivo per l’acquisto dell’oggetto.

Il venditore, però, incassati i soldi, ha poi omesso la spedizione della merce.

L’invito ai cittadini è quello di rivolgersi immediatamente alle Stazioni dell’Arma o a inviare segnalazioni al Numero Unico di Emergenza “112”.

Claudia Monaco –

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*