A Casalbuono, i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, diretti del Tenente Davide Acquaviva, hanno denunciato un 37enne napoletano per commercio di prodotti contraffatti.

Il giovane, a bordo di una Fiat Grande Punto di colore grigio, aveva venduto, per le strade di Buonabitacolo e Casalbuono, alcuni gioielli a prezzi al di sotto della norma.

I Carabinieri di Buonabitacolo, insospettiti dalla strana vendita, hanno controllato l’automobile, trovando alcune scatole vuote di bracciali, orecchini, anelli e pietre preziose.








Il giovane, durante la perquisizione, è stato trovato in possesso di gioielli nascosti nella biancheria intima.

I gioielli (quattro catenine, tre paia di orecchini con falsi diamanti, due anelli), del peso complessivo di oltre 100 grammi, nonostante riportassero i marchi di identificazione e di riconoscimento dell’oro a 18 carati, dopo un’accurata verifica, sono risultati contraffatti.

La loro vendita avrebbe illecitamente fruttato oltre 2.000 euro.

– Filomena Chiappardo – 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*