Vandali in azione e gesto vergognoso a Ruoti, nella notte tra la Vigilia e Natale. Ignoti hanno distrutto una statua della Madonna in contrada Toppo di Scioscio. Il tutto è accaduto qualche secondo prima delle 3.30, lungo la strada provinciale che collega Potenza con la cittadina ruotese.

Rabbia e indignazione da parte dei cittadini dell’area. “Era – hanno sottolineato alcuni di loro – il simbolo di tutti noi e di questa area”.

Una telecamera di sorveglianza ha ripreso un’auto arrivare alle ore 3.28 e fermarsi. Ed è proprio da qui che hanno preso il via le indagini dei Carabinieri della Stazione di Ruoti, che sono intervenuti dopo le segnalazioni dei cittadini nel giorno di Natale.

Indignazione in tutto il paese per quanto accaduto e tanta rabbia per un gravissimo gesto che non può passare inosservato. La statua era stata donata alla comunità dell’area circa 40 anni fa ed era situata a pochi passi da una chiesetta. A lavoro i militari dell’Arma per dare un volto ai responsabili del gravissimo gesto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano