Tragico incidente ieri pomeriggio a Valva. Giuseppe Feniello, 62 anni, autista di pullman, ha perso tragicamente la vita travolto dal suo motozappa.

L’uomo era alla guida del mezzo e stava effettuando una manovra nel  proprio terreno trasportando a bordo una cisterna carica di acqua, quando, per cause ancora da accertare, ha perso il controllo del veicolo ed il motozappa si è capovolto su se stesso, schiacciando l’uomo che è morto sul colpo.

Ad accorgersi del corpo privo di vita e riverso a terra, i parenti che hanno subito allertato i soccorsi. Sul posto sono giunti immediatamente i carabinieri della Stazione di Colliano, i vigili urbani, i sanitari del 118 ed il medico legale che non ha potuto fare altro che costatarne il decesso. Il corpo senza vita dell’uomo è stato traferito presso l’obitorio dell’Ospedale “San Francesco d’Assisi” di Oliveto Citra e dopo il primo esame autoptico, la salma è stata restituita ai familiari.

Feniello lascia la moglie e due figli. Tanto il dolore e lo sgomento tra gli amici e i cittadini di Valva per l’improvvisa morte dell’autista, stimato e conosciuto da tutti in paese. I funerali del 62enne si svolgeranno oggi pomeriggio alle ore 16 presso la Chiesa di San Giacomo Apostolo a Valva. Una giornata di lutto, dunque, per l’intera cittadina che si è stretta al dolore dei familiari e che lascia spazio solo alle lacrime e ai ricordi.

Mariateresa Conte –


 

Commenti chiusi