La collaborazione tra cittadini e Forze dell’Ordine ha contribuito in maniera determinante a sventare una possibile ondata di furti tra i comuni di San Pietro al Tanagro, Sant’Arsenio e Polla.

Nei giorni scorsi, infatti, un’Audi A4 di colore grigio con targa rumena è stata avvistata da diverse persone nei tre comuni valdianesi. A bordo dell’auto c’erano almeno tre persone, stando a quanto raccontato da chi vi si è imbattuto. Venerdì la vettura di grossa cilindrata è stata vista a Sant’Arsenio, i malviventi avevano adocchiato un’abitazione da colpire ed hanno usato una tecnica semplice, ma allo stesso tempo efficace per verificare se all’interno della casa vi era qualcuno. Hanno citofonato e sarebbero entrati in azione se non avesse risposto nessuno. Il padrone di casa, però, ha risposto e uno dei malviventi, per “giustificarsi”, ha detto che aveva sbagliato. Qualcuno nel frattempo, insospettito dalla presenza dell’auto con a bordo persone mai viste prima in zona, ha allertato la centrale operativa del 112 e dopo pochi minuti sul posto è arrivata una pattuglia del Carabinieri della Stazione di Polla. I militari hanno immediatamente attivato un presidio nella zona per cercare di individuare l’auto. I malviventi, probabilmente resisi conto della presenza dei Carabinieri, si sono allontanati facendo perdere le loro tracce e fortunatamente anche a mani vuote.

L’episodio in questione è la prova “provata” che grazie alla collaborazione dei cittadini è possibile aiutare le Forze dell’Ordine a svolgere al meglio il proprio lavoro teso soprattutto alla prevenzione. Gli “specialisti” in furti in appartamento spesso girano a bordo di auto di grossa cilindrata, solitamente si tratta di Audi o di BMW. I Carabinieri invitano i cittadini a segnalare al 112 la presenza di auto sospette o di persone mai viste prima in zona. E’’ importante che tutti collaborino per tutelare la comunità, basta una telefonata per segnalare qualcosa di anomalo. Specie nei comuni più piccoli è facile accorgersi di persone nuove, di auto sconosciute che sostano senza apparente motivo o di movimenti strani.

– Erminio Cioffi –


 

Commenti chiusi