Ammontano complessivamente a circa 15 milioni di Euro i finanziamenti stanziati a favore del Consorzio di Bonifica Vallo di Diano per una serie di interventi fondamentali per la messa in sicurezza del fiume Tanagro, per l’irrigazione e i canali di scolo.

I comuni interessati per quanto riguarda gli interventi relativi all’irrigazione sono Buonabitacolo e Teggiano. Per Buonabitacolo saranno investiti 7 milioni di Euro grazie alla misura 125 del PSR e la gara è stata vinta dalla ditta Adinolfi. Ammonta invece a 3 milioni di Euro il finanziamento per l’intervento nel comune di Teggiano. Grazie invece alla misura 126 del PSR sono stati finanziati 7 interventi per un importo complessivo di circa 500 mila Euro che riguarderanno i canali nei comuni di Teggiano, San Rufo, Sant’Arsenio, Sala Consilina e l’allacciante destro e sinistro del Tanagro. Grazie invece ai finanziamenti inseriti nella cosiddetta accelerazione della spesa sono stati messi a disposizione 3 milioni e 750mila Euro per la rinfunzionalizzazione del Tanangro. Opera che vedrà il Consorzio di Bonifica come soggetto attuatore riconosciuto da Ministero dell’Ambiente e dal Ministero dello Sviluppo Economico. L’opera consisterà nella pulizia di tutte le vasche che si trovano lungo il corso d’acqua, l’eliminazione dell’argine centrale ed il consolidamento di tutti gli altri argini.

“Si tratta di interventi importanti – ha dichiarato Giuseppe Morello, Presidente del Consorzio – che risolveranno molti dei problemi che si presentano soprattutto nelle stagioni piovose. Abbiamo ottenuto finanziamenti importanti grazie al lavoro di squadra svolto dal Consorzio nell’interesse di tutti i nostri consorziati e di tutte le persone che vivono a ridosso del Tanagro”.

– Erminio Cioffi –


Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*