E’ un episodio da biasimare quello di cui è rimasta vittima una ragazzina di Vallo della Lucania mentre si trovava in classe durante l’orario di lezione.

Come si apprende attraverso la giornalista Carmela Santi del quotidiano “Il Mattino“, il caso di bullismo ha visto come protagonisti due studenti della Scuola Media di Vallo della Lucania.

La vittima è una 13enne che, mentre stava facendo un compito poco prima della fine delle lezioni, sarebbe stata colpita alle spalle da un banco lanciato da un compagno di classe.




La ragazzina, dopo un iniziale smarrimento dei compagni, è stata immediatamente soccorsa da una docente e trasportata al Pronto Soccorso dell’ospedale “San Luca”.

Qui, dopo le cure del caso, i sanitari le hanno diagnosticato cinque giorni di prognosi a causa dei traumi provocati dal violento impatto con il banco.

– Chiara Di Miele –

 

Un commento

  1. Fatti così gravi la dicono lunga .Questi sarebbero i futuri cittadino del domani ?

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*