Tra Tudisco e il Valdiano il feeling continua. Si è risolta in tempi brevi la notizia circolata nello scorso fine settimana che paventava una clamorosa rottura tra il tecnico siciliano e i dirigenti del Valdiano.

“Si è trattata solo di una tempesta in un bicchiere d’acqua e solo di qualche incomprensione, ma è tutto rientrato, come era facilmente ipotizzabile” così si è espresso il direttore sportivo Paolo Vertucci, in merito alla notizia che aveva creato un certo malessere non solo tra i dirigenti valdianesi, ma tra tutti i tifosi preoccupati dall’inatteso divorzio, poi, come detto, rientrato.

Risolta in modo positivo la questione con il trainer della storica promozione in eccellenza, che altrimenti avrebbe potuto creare non poche difficoltà, la società di patron Carmine Cardinale si è messa subito al lavoro per potenziare l’organico. Ed è arrivato anche il primo colpo di mercato. Alla corte di Tudisco, ci sarà il centrocampista Vito Pascuzzo, originario di Montesano, con esperienze nell’eccellenza lucana con le maglie di Gr Valdiano e Val D’Agri, dalla quale proviene. La scelta di Pascuzzo è stata sostenuta da Giovanni Monaco che, dopo l’esperienza come presidente del Montesano, ha deciso di entrare nel progetto Valdiano andando a ricoprire  un ruolo dirigenziale nel club azulgrana. Intanto, la società prosegue negli stage per trovare giovani under da inserire nel gruppo. Dopo quello tenutosi a Caggiano, sotto lo sguardo di Tudisco, giovedì 10 è previsto un altro test al “Vertucci” di Teggiano.

Sono giorni frenetici per arrivare pronti al 5 agosto quando la squadra si ritroverà per dare inizio al ritiro precampionato. La stagione ufficiale 2014/15 partirà il 7 settembre con la Coppa Italia di eccellenza e promozione, mentre il campionato di eccellenza si mette in moto una settimana dopo, il 13/14 settembre.

– Gerardo Lobosco –


 

Commenti chiusi