“Ieri la Basilicata è stata la prima Regione d’Italia per vaccinazioni in base alla popolazione. Un risultato che premia il lavoro di tutti e conferma la bontà del modello organizzativo regionale, che va avanti”.

È quanto dichiara in una nota il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi.

“Con la consegna delle dosi ai medici di famiglia – afferma – che potranno somministrare Astrazeneca solo ai propri assistiti presso il proprio studio, abbiamo in giacenza solo 3000 dosi e quindi abbiamo raggiunto un altro obiettivo. Se continuiamo così, verso il fine settimana avremo anche un dato di somministrazioni in rapporto alle dosi consegnate in linea con la percentuale nazionale, superando anche l’unico dato ancora non positivo. Sempre per fare chiarezza, le giacenze sono necessarie in vista della somministrazione della seconda dose a tutti gli over 80: siamo oltre il 60%, tra i primi in Italia”.

L’obiettivo primario, secondo Bardi, è di mettere in sicurezza i più fragili e gli anziani.

“Ricordiamo che la Basilicata ha il tasso di riempimento delle terapie intensive più basso d’Italia conclude – Abbiamo vaccinato oltre 20.000 persone in una settimana e contiamo di migliorare ancora. Il modello Basilicata funziona”.

 – Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*