“In Campania faremo contemporaneamente la terza dose alle persone fragili e al personale sanitario tutto e man mano chi si è vaccinato per primo. Non seguiremo una scala temporale, si farà contemporaneamente tutto”.

Lo ha dichiarato il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nella consueta diretta Fb settimanale.

De Luca ha poi definito tranquillanti i dati relativi al Covid in Campania. Ma in merito alla campagna di vaccinazione, in particolare per le seconde dosi, sottolinea che “non va bene”.

“Dovremo aspettare il 15 ottobre – ha spiegato – perché avremo le scuole aperte da un mese e mezzo e scadranno i primi green pass. Quanto ai vaccini non mi piacciono i dati sulle seconde dosi: sono solo 3 milioni e 600 mila i cittadini che hanno aderito e non va bene. Ribadisco il mio appello, vaccinatevi”.

“La capacità di vaccinazione della macchina sanitaria regionale è ormai collaudata – ha aggiunto – Eravamo arrivati a 70mila vaccinazioni al giorno, oggi siamo a 17mila. Possiamo fare contemporaneamente la vaccinazione ad anziani e fragili. E così faremo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano