3 thoughts on “Vaccinazioni, virus e tumori. Le riflessioni del prof. Giulio Tarro, virologo candidato al Nobel

  1. Classica risposta burionica: arrogante e supponente ma che difetta di logica (come tutti i paragoni “automobilistici” del dottore mullah). Cosa vuol dire “non è riuscito a sganciare la cintura”, cosa c’entra? Mettiamola così, che è meglio: per il mancato o difettoso funzionamento di quelle cinture, chi se ne assume la responsabilità? Per quanto riguarda Tarro, suggerirei di leggere anche questa sua opinione sull’argomento vaccini http://inchieste.repubblica.it/it/repubblica/rep-it/2012/11/23/news/intervista_giulio_tarro-46382952/

  2. Classico commento idiota. Quando è stato reso obbligatorio l’uso delle cinture di sicurezzain macchina qualcuno ha chiesto agli estensori della legge s sei sarebbero assunti la responsabilità civile e penale se qualcuno finendo con la macchina in un fiume fosse morto annegato perché non è riuscito a sganciare la cintura?

  3. Sì assumerebbe dott.la responsabilità civile e penale nel caso ci fossero effetti avversi?

Comments are closed.