Inizia con l’elezione di un nuovo presidente il biennio di attività dell’associazione al femminile FIDAPA Castellabate, realtà sempre presente sul territorio con svariate manifestazioni.

Il nuovo presidente, Roberta Piccirillo, prende il testimone da Antonia Passaro attraverso un’investitura ufficiale che avverrà questa sera, alle ore 18:00 nel Castello dell’Abate, nel centro storico di Castellabate.

La cerimonia di domani rappresenta anche l’occasione per visitare le mostre della Fondazione Pio Alferano e Virginia Ippolito curate dal direttore artistico Vittorio Sgarbi: Caravaggio, Pasolini e altri, insieme ad un’antologia di opere della pittrice svizzera Paulette Milesi.

Durante l’incontro interverranno Antonia Passaro, past president FIDAPA Castellabate, Roberta Piccirillo, l’entrante presidente e il sindaco di Castellabate, Marco Rizzo.

Seguirà la mostra “I colori della speranza” della pittrice Maria Rosaria Verrone e l’esibizione della scuola “Progetto danza” della coreografa Marianna Lupo. L’evento è ad ingresso libero e tutta la cittadinanza è invitata.

Ho vissuto un bel biennio da presidente, nonostante il periodo pandemico abbia inevitabilmente un po’ arrestato le nostre attività pubbliche– dichiara Antonia Passaro- Voglio ringraziare tutte le socie e il direttivo e congratularmi per l’elezione con la neo presidente Roberta Piccirillo che ha già dimostrato in passato di saper fare grandi cose“.

Commenta invece così la sua elezione Roberta Piccirillo: “Sono molto fiera di poter tornare alla guida dell’associazione per i prossimi due anni. Ringrazio tutte le socie che mi hanno dato fiducia e la collega Antonia Passaro con la quale condividiamo la visione di crescita costante della nostra sezione, lavorando sempre a servizio delle donne e dell’intera comunità di questo meraviglioso territorio”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano