“L’esigenza è quella di mettere in piedi un sistema di accoglienza che ci faccia trovare pronti nel caso di nuovi arrivi di profughi ucraini”.

Lo ha detto il Prefetto di Potenza, Michele Campanaro, a margine della sottoscrizione di una convenzione con i Comuni di Potenza, Bella e Lavello.

Assieme al Prefetto erano presenti alla firma del protocollo il sindaco di Potenza, Mario Guarente, il sindaco di Bella, Leonardo Sabato e il sindaco di Lavello, Sabino Altobello.

La scorsa settimana, Campanaro aveva firmato la prima convenzione con la sindaca di Rapone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.