I Carabinieri della Stazione di Sicignano degli Alburni, diretti dalla Compagnia di Eboli, agli ordini del Capitano Emanuele Tanzilli, hanno denunciato un uomo del posto di 45 anni, già con precedenti specifici, per produzione e coltivazione di sostanza stupefacente.

Dopo una perquisizione domiciliare sono state ritrovate 3 piante di canapa indiana dal peso complessivo di circa 1,65 kg.

Le piante erano posizionate all’interno di una tettoia chiusa con vetrate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano