Il Comando Provinciale Carabinieri di Potenza, attraverso i Reparti dipendenti, in questi ultimi giorni ha intensificato le attività di controllo del territorio nei numerosi comuni potentini e lungo le principali arterie di comunicazione. I Carabinieri dei rispettivi Comandi Stazione e Compagnia hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria persone responsabili di violazioni di carattere penale.

In particolare a Marsicovetere un 68enne di Moliterno, sempre dopo un controllo alla circolazione stradale e la perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso, senza giustificato motivo, di un coltello a serramanico. L’arma bianca è stata sequestrata e l’uomo è stato denunciato dai militari.

A Potenza un 43enne di origini marocchine dopo un controllo alla circolazione è stato sottoposto a perquisizione personale e veicolare ed è stato trovato in possesso di una valigetta con alcuni strumenti da effrazione, un piede di porco ed una mazza in legno, lunga 45 centimetri, il tutto all’interno del bagagliaio dell’auto da lui condotta. Quanto scoperto è stato sequestrato e il marocchino è stato denunciato.

Sono state anche segnalate alle rispettive Prefetture, per uso personale di stupefacenti, due persone residenti a Genzano di Lucania e nella provincia di Salerno, sorprese in possesso, complessivamente, di 2,5 grammi di marijuana.

Nei prossimi giorni, sempre in chiave preventiva e al fine di assicurare maggiore sicurezza per i cittadini, analoghe attività saranno attuate dai Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza, presidiando gli incroci e i più significativi punti di snodo stradale.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*