Un esemplare di delfino privo di vita si è spiaggiato in tarda mattinata lungo il litorale di Acqua Bianca, nell’area portuale di Pisciotta.

A segnalare la presenza dell’animale sono stati alcuni turisti che avevano notato il delfino in acqua, a circa venti metri dalla battigia. Immediato è stato l’intervento degli uomini della Capitaneria di Porto di Palinuro coordinati dal Tenente di Vascello Francesca Federica del Re che hanno raggiunto l’area interessata dal ritrovamento.

Giunti sulla spiaggia i Guardiacoste hanno rinvenuto il mammifero privo di vita sull’arenile e trasportato dalle onde del mare. Sono stati loro ad allertare successivamente il veterinario del Distretto sanitario 71 per accertare il decesso dell’animale.

Le cause sarebbero riconducibili al morso di un altro cetaceo avvenuto probabilmente qualche giorno fa in alto mare. Per tali ragioni si è reso necessario l’arrivo sull’arenile di un servizio di smaltimento speciale.

L’animale era già in evidente stato di decomposizione.

– Maria Emilia Cobucci –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*