L’Aula Consiliare del Comune di Trentinara è stata intitolata a Luca Attanasio, l’ambasciatore italiano in Congo rimasto ucciso lo scorso 22 febbraio nel Paese africano. L’iniziativa,  nata lo scorso anno su proposta del primo cittadino Rosario Carione, con apposita delibera, è stata approvata nell’ultimo Consiglio comunale.

L’ambasciatore Attanasio ha sempre dimostrato grande attenzione per il volontariato sociale; aveva visitato il Cilento con la sua famiglia, nell’ottobre del 2020, rimanendo particolarmente affascinato dalle bellezze paesaggistiche di Trentinara e, nell’occasione, fu omaggiato dal sindaco Carione con una targa ricordo.

Anche il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nella cerimonia con la quale ha conferito l’onorificenza alla memoria lo ha definito un punto di riferimento emblematico.

Attanasio, inoltre, aveva mostrato particolare affetto verso la comunità di Trentinara e aveva pubblicamente manifestato l’intenzione di farvi ritorno per rinsaldare il legame con la terra cilentana. L’Amministrazione comunale ha così deciso di farlo tornare simbolicamente attraverso l’intitolazione dell’Aula Consiliare e farlo restare a Trentinara con l’augurio di suscitare, attraverso il suo nome, curiosità nelle nuove generazioni affinché si impegnino per il bene comune e riacquistino la fiducia nelle istituzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.