https://c2.staticflickr.com/6/5632/30498281481_1ce5da70a9.jpgL’Italia centrale continua a tremare. Questa sera due forti scosse di terremoto hanno di nuovo seminato il terrore tra la gente.

La prima, alle 19.11, di magnitudo 5.4 sulla scala Richter e a 9 km di profondità con epicentro in provincia di Macerata, è stata avvertita anche a Roma, L’Aquila e Perugia.

La seconda, più forte, si è verificata alle 21.18 con una magnitudo di 5.9 ed epicentro nella Valnerina, nelle Marche. Quest’ultima scossa è stata avvertita anche a Napoli e nella provincia di Salerno. Il sisma pare sia stato avvertito soprattutto da chi vive ai piani alti delle abitazioni.

Nelle zone del Centro Italia vicine all’epicentro risultano diversi crolli e vari danni segnalati, come fa sapere la Protezione Civile. In molti punti, inoltre, è andata via la corrente elettrica.

– Chiara Di Miele –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.