Un 28enne di Ceraso, L.C., è rimasto gravemente ferito nella serata di ieri dopo essere stato travolto dal suo trattore.

Il mezzo agricolo, per cause ancora di accertamento, si è ribaltato mentre il ragazzo si trovava il località Salice, frazione di Ascea.

Forse una manovra errata o il terreno scosceso potrebbero aver fatto rovesciare il trattore. Parte del pesante mezzo è finita sugli arti inferiori del giovane. Alcune persone che si trovavano nella zona hanno subito allertato i soccorsi. Giunti sul posto i medici del 118 si sono subito resi conto della gravità delle ferite riportate in particolar modo alla gamba sinistra e dopo averlo stabilizzato il 28enne è stato trasportato all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania dove nella serata di ieri è stato sottoposto ad un lungo e delicato intervento chirurgico.

I medici hanno tentato di tutto per cercare di salvargli la gamba sinistra, a causa della gravità dei traumi riportati si è resa necessaria l’amputazione dell’arto. Il 28enne ora è ricoverato in prognosi riservata e le sue condizoni sono stabili.

Alla ricostruzione della dinamica dell’incidente stanno lavorando i Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, agli ordini del Capitano Mennato Malgieri.

– Erminio Cioffi –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*