Trasportavano in maniera illecita rifiuti pericolosi e non insieme ad apparecchiature elettriche ed elettrodomestici.

Per questo motivo due cittadini di nazionalità dell’Est Europa, ma da anni residenti in Italia, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria a seguito di un controllo effettuato sulla SS 598 Fondovalle dell’Agri da parte degli agenti della Polizia Stradale di Moliterno. Anche la documentazione che accompagnava i trasporti era fittizia.

Le indagini hanno portato anche alla denuncia di un responsabile tecnico di un centro di revisioni autorizzato della provincia di Salerno, in quanto attestava falsamente la regolarità della procedura su un veicolo.

– Claudio Buono –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*